SCIENZE‎ > ‎

Picchio Verde



 
famiglia: Picidae
   
ordine/classe:Piciformes
   
caratteristiche
e dimensioni
Lunghezza 30-35 cm e apertura alare 48-53 cm. Ha una colorazione prevalentemente verde sul dorso e grigio-verde chiara sulle restanti parti del corpo, comprese le zampe e il becco. Il groppone è di un verde più chiaro delle restanti parti superiori. Il vertice del capo è rosso, mentre ai lati del cranio è presente un disegno nero. Le remiganti primarie sono bruno-nerastre con une fitta macchiettatura bianca. Il maschio si distingue della femmina per avere una macchia rossa all’interno del nero sulle guance. I giovani hanno una colorazione simile agli adulti, ma con una pesante macchiettatura chiaro-scura su buona parte del corpo.
   
comportamento
e riproduzione:
Vive nei castagneti, nei frutteti, nei boschi di montagna e rivieraschi, su vecchi alberi isolati in mezzo ai campi.
A volte lo si sente "tambureggiare" sui tronchi. Il suo canto, che ricorda la risata, si sente specialmente in primavera nel periodo dell'accoppiamento e in autunno. Nidifica in buchi scavati negli alberi da marzo ad inizio estate: depone da 5 a 7 uova, di colore bianco brillante, che vengono covate dal maschio per 2 settimane.
   
alimentazione: Si nutre prevalentemente di insetti e larve, celate sotto la corteccia dei tronchi d'albero, che cattura grazie al suo becco utilizzato per perforare il legno.
   
habitat: Diffuso in Eurasia; nidifica in tutta l'Italia, escluse le isole più grandi, in habitat montani.
   
status: Rischio di estinzione minimo. Tutelato dalla legge n. 157/92 art. 2 e da BERNA Ap.2 ( IUCN)
   
abstract:The Green Woodpecker is a bird of medium size; it is mainly green on the back and grey-light green in the rest of its body.

He lives in chestnut orchards, forests and coastal mountains, remaining isolated on old trees from March to early June. It lies from five to seven eggs in a single brood.

It feeds on insects and larvae, which are found under logs’ bark and nests throughout Italy, especially in mountainous habitats.
   
bibliografia:   Wikipedia; www.picchioverde.com
                  Davide Baratto; Jacopo Galvan
Comments