SCIENZE‎ > ‎

Barbagianni




famiglia: Titonidi 
   
ordine/classe: Strigiformi/Neognathae
   
caratteristiche
e dimensioni:

Raggiunge una lunghezza tra i 34 ed i 40 cm ed un'apertura alare di quasi un metro. E' caratterizzato da un disco facciale bianco a forma di cuore e orecchie prive di ciuffo. Le parti superiori sono di colore fulvo-dorato macchiettate di nero e bianco, mentre quelle inferiori sono di colore bianco o fulvo.   
   
comportamento
e riproduzione:

E' un rapace notturno stazionario. Non ha nemici naturali e non teme l'uomo.Di notte percorre le campagne con un volo ondulato e leggero radente al suolo. Quando vola emette un grido rauco e spiacevole. Non costruisce un nido, si limita a deporre le uova in un luogo riparato e ben nascosto. Il maschio provvede a nutrire la femmina durante la cova ed entrambi poi si occupano della prole, che dopo circa dodici settimane spicca il volo.
   
alimentazione: Esce di notte e occasionalmente anche di giorno a caccia di piccoli mammiferi ed uccelletti; in particolare si ciba di topi, ratti, toporagni, talpe e di grossi insetti. Nelle città cattura spesso le allodole, gli usignoli, i tordi ed i fringuelli. Deglutisce la preda intera e le ossa e le altre parti indigeribili vengono rigurgitate sotto forma di piccoli ammassi sferoidali dette “borre”.
   
habitat:

Dimora negli anfratti rocciosi o nelle crepe degli edifici, specialmente quelli abbandonati, nelle soffitte o tra le travi degli antichi edifici.Popola tutto il mondo tranne i deserti e l’alaska.
   
status: è tutelato dalla legge 157/92.
   
abstract: The barn-owl is a bird with a white plumage.During the day it sleeps and during the night he hunts frogs,mice and small birds.It lives in all the continents except in the artics zones.During the brood the male gives food to the female.It is not a specie in danger faeds of extinction.
   
bibliografia:   Wikipedia
                                                    
cognome e nome:  Pettenuzzo Alessandro, Borile Marco, Zardo Matteo
Comments