ARCHEO‎ > ‎

Un Da Ponte a Possagno

UNA FAMOSA PALA DI GEROLAMO DA PONTE, DETTO BASSANO, NELL’ORATORIO DEL COLLEGIO CANOVA DI POSSAGNO
LUOGO: Oratorio di S. Giuseppe Calasanzio, presso il Collegio Canova di Possagno. 
DATA: 1603
AUTORE: Gerolamo da Ponte, detto Bassano ( Bassano 3-6-1566, Venezia 8-11-1621) ultimo figlio di Jacopo da Ponte. Studiò medicina a Padova, ma crebbe nella celebre scuola del padre. 
DATI TECNICI: 
Tecnica: Olio su tela
Dimensioni: 300x160
Stato di conservazione: Discreto
Giudizio artistico: Notevole rilevanza
DESCRIZIONE: In questa pala vediamo rappresentati quattro personaggi: San Teonisto, San Tabra, San Tabrata e la Vergine Maria. I Santi Teonisto, 
Tabra, Tabratta sono patroni di Treviso e di Possagno ed erano titolari della vecchia chiesa parrocchiale di Possagno 
(Ecclesia Sancti Theonisti de Possaneo) risalente, probabilmente, all’ VIII secolo. Fu distrutta a metà dell’     ottocento, dopo l’ ultimazione del Tempio canoviano .
I tre santi sono venerati il 30 ottobre; non si hanno notizie certe della loro vita, tuttavia si pensa cha siano stati decapitati sul ponte che attraversa il Sile, ad Altino (oggi in provincia di Venezia) per questo motivo sono venerati come martiri. L’ opera è posta nel retro della pala dedicata a S. Giuseppe Calasanzio ,dipinta da Zennaro nel 1863, e può ruotare su di un perno centrale.









Filippo Bettiol 
1 Liceo scientifico tecnologico 2009/2010
Istituto Cavanis “Collegio Canova”

Comments